TedxCortina | Sostenibilità
5781
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-5781,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.6,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive

SOSTENIBILITÀ

TEDxCortina è il primo TEDx italiano ad avere un team dedicato alla sostenibilità.
Comunicare idee di valore e far conoscere le buone pratiche legate alla sostenibilità, significa diffondere un messaggio di speranza e innovazione che è ciò che caratterizza lo spirito TED.

 

Costruire un evento sostenibile e lavorare su questi aspetti sempre più importanti a livello globale, è una delle sfide che ci siamo posti nello sviluppare un percorso strutturato che motivasse e coinvolgesse l’intera comunità, dando valore agli obiettivi sullo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, stilata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.

 

Data la natura del TED, la vicinanza con il territorio montano e gli specifici progetti avviati, abbiamo identificato una selezione di SDGs su cui impegnarci in via prioritaria:

 

  • 11 ‘Città e comunità più inclusive’, per garantire azioni positive, concrete e innovative sul territorio cortinese;
  • 12 ‘Consumo e produzione responsabili’, per favorire il riciclo e adottare pratiche sostenibili;
  • 15 ‘La vita sulla terra’, per proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell’ecosistema terrestre;

 

TEDxCortina è completamente plastic free grazie all’utilizzo di oggetti ricavati da materiale riciclato come i bicchieri Pcup intelligenti e riutilizzabili e carta proveniente solo da foreste certificate FSC®. Quest’anno è stato scelto di sensibilizzare il pubblico sulle tematiche del Riuso, che verrà declinato attraverso una serie di iniziative volte alla diffusione di una cultura di buone pratiche sul tema.

 

Parallelamente, prosegue il nostro impegno verso il territorio e l’ambiente attraverso il sostegno di due specifici progetti:

  • 3BEE: permetterà di adottare un alveare, salvaguardare circa 160mila api e valorizzare il lavoro degli apicoltori incrementando la produzione di miele;
  • WoW Nature: permetterà di piantare in Burkina Faso 30 alberi di Moringa, chiamata anche Albero dei Miracoli, e di minimizzare così parte degli impatti legati all’evento.